CULTURA, ARTE E SCIETA’ AL TEMPO DI JUVARRA

RECENSINE
F0NDAZIONE 1563
CULTURA, ARTE E SCIETA’ AL TEMPO DI JUVARRA
Acura di
Giuseppe Dardanello
PAGG 270
2018 LEO OSCHKI EDITORE
MMXVIIII
COSTO 38 EURO

La cultura l’arte e la società al tempo di juvarra a cura di Giuseppe Dardanello in cui si fondono come si può vedere leggendo il libro le tre discipline sono strettamente correlate.

Nel libro “Cultura, arte e società al tempo di juvarra” a cura di Giuseppe Dardanello di 270 pagine, edito da Leo Olschki editore, di 270 pagine, ed acquistabile al prezzo di 38 euro, vengono raccolti gli esiti più maturi del percorso compiuto dai cinque borsisti che si sono confrontati co l’impegnativo compito di messa fondo delle ragioni che hanno innescato il cambiamento.
In virtù delle prospettive disciplinari seguite da ciascun autore, emerge vistosamente la complementarietà dei diversi ambiti chiamati a confrontarsi in quella ambiziosa partita corale di cambiamento.
Il libro riporta anche le reazioni alle interazioni di riforma del sistema degli Istituti di carità, avviata da Vittorio Amedeo II nel 1716 sono l’oggetto dell’indagine di Elisabetta Lungo.
Nei capitoli cui si suddivide il libro, vengono riportati concetti di carattere culturale e si avvale delle dotte relazioni di vari studiosi.
Per esempio nel saggio di Nicola Badolato viene cercato di scandagliare in profondità le dinamiche della produzione e della fruizione spettacolare in cui Javarra si trovò ad operare alla Corte del Cardinale Pietro Ottoboni in un’esperienza che comporta il concorso diretto di tutte le sue componenti, senza musica, teatro ecc.
In uno dei vari capitoli del libro viene messo in rilievo che il disegno è stato l’agente ed il veicolo principale dell’operazione di travaso culturale di Roma – Torino con cui Juvarra trasformò la Capitale sabauda nel cantiere – progetto della città moderna.
Il libro scritto con un linguaggio prettamente accademico che si presta ad un’attenta lettura per essere metabolizzato, è arricchito da una serie di immagini.

Biagio Gugliotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *